SUORE NEL MONDO SUBISCONO ABUSI

Reading Time: 2 minutes read

Le storie di violenza nella chiesa sono alla memoria storica del passato, quindi sembra incredibile che possa accadere altro in modo differente su soggetti deboli ai giorni nostri.

I crimini di abusi sono già diffusi nel mondo civile, quindi si stenta a non credere che avvengano negli ambienti ecclesiastici pensando se è vero, oppure una montatura per screditare una chiesa già martoriata ?

Il primo giornalista a interessarsi alla vicenda degli abusi sulle suore, è stato Tom Roberts, ex-editor del National Catholic Reporter.
natcath.org

Nel 1998 un rapporto era stato presentato da una madre superiora al Consiglio dei Sedici, un gruppo composto da membri dell’Unione delle Superiore Generali di Roma, dell’Unione Internazionale delle Superiore Generali e della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica.

Papa Francesco, come racconta il cardinale João Braz de Aviz, ha deciso “di creare a Roma una casa per accogliere dalla strada alcune suore mandate via da noi e dalle superiore, in particolare nel caso che siano straniere”.

Nel febbraio del 2019, il supplemento mensile del quotidiano della Santa Sede L’Osservatore Romano, Donne Chiesa Mondo, ha pubblicato un articolo di denuncia firmato dall’allora direttrice Lucetta Scaraffia, docente di Storia contemporanea ed oggi in pensione. La Scaraffia e tutto il suo staff poi si dimisero.

La Rete L’ABUSO, un’associazione che dà supporto ai sopravvissuti agli abusi sessuali del clero, riferisce una situazione complessa.

TheVision ha scritto un ampio articolo/inchiesta sull’argomento che si può leggere in questa pagina.

Nella piattaforma youtube, sino a quando non verrà cancellato, c’è questo video di inchiesta.

Cav. Dimitri Kraft Salsburg

[Condividi questo post nei social e/o via mail]