Pittura di bocca e piedi – Mouth and foot painting

Reading Time: 1 minute read

La pittura con la bocca e il piede è una tecnica per creare disegni , dipinti e altre opere d’arte manovrando pennelli e altri strumenti con la bocca o il piede.

La tecnica è per lo più utilizzata da artisti che per malattia, incidente o disabilità congenita non possono usare le mani.

L’ Associazione degli artisti che dipingono con la bocca e con i piedi (AMFPA) è un’organizzazione mondiale che rappresenta questi artisti.

I pennelli e gli strumenti utilizzati sono normali strumenti per artisti, ma possono essere modificati in lunghezza o larghezza.

I pittori con la bocca tengono lo spazzolino in bocca o tra i denti e lo manovrano con la lingua e i muscoli delle guance.

La carta o la tela è solitamente montata verticalmente su un cavalletto .

La pittura con la bocca è faticosa per i muscoli del collo e della mascella poiché la testa deve eseguire lo stesso movimento avanti e indietro della mano quando si dipinge.

La pittura con i piedi può essere eseguita seduti sul pavimento, a un tavolo o su un cavalletto, poiché la maggior parte dei pittori con i piedi usa le dita dei piedi con la stessa destrezza con cui le persone con le mani usano le dita, questo aiuta anche il pennello a manovrare da solo rendendolo più libero con la sua arte..

Notevoli pittori di bocca e piede:
Simona Atzori
Sarah Biffen
Matthias Buchinger
John Carter
Louis Joseph
César Ducornet
Alison Lapper
Edward Rainey
Thomas Schweicker
Steven L. Sles
Arnulf Erich Stegmann
Carlo B.
Tripp Brom
Wikstrom Mariam

Fonte testo e foto : https://it.abcdef.wiki/wiki/Mouth_and_foot_painting

[Condividi questo post nei social e/o via mail]