Malawi, luogo pericoloso per le persone con albinismo

Reading Time: 1 minute read

Un gruppo di associazioni regionali per l’albinismo, si è riunito per elaborare e adottare una risoluzione che invita i leader della Comunità per lo sviluppo dell’Africa australe a garantire la sicurezza e l’incolumità delle persone affette da albinismo.

In Malawi vivono tra le 7.000 e le 10.000 persone albine. Tutte loro sono perseguitate e uccise da chi crede di potersi arricchire, grazie alla vendita di parti del loro corpo perché ritenute con poteri magici.

Gli Albini in Africa sono considerati oggetti preziosi che possono essere rubati e venduti.

Questo non solo perché alcuni criminali tentano di rapirle, ma anche per i loro stessi famigliari con il pregiudizio di arricchirsi sfruttando il loro corpo.

Fonti
Pressenza / Amnesty

[Condividi questo post nei social e/o via mail]