Lumini Votivi, alternative alla cera

Reading Time: 3 minutes read

Questa di sotto è una immagine ricavata da un sito web di ditta la quale vende lumi di cera, aventi varie dimensioni:

Fonte: cereriadigiorgio.it

Anche in questo settore possiamo dire che sono poche le aziende serie che pubblicano i prezzi nei loro siti web, e altrettante che le riferiscono al telefono.

Nel contempo per chi si vuole cimentare nei costi dei lumini votivi può ad esempio andare su Amazon e trovare che 100 pezzi costano sui 34 Euro: amazon.it , con una durata di 8 ore.

Queste altre candele sono caratterizzate da una durata di 5 ore ed ovviamente il costo è circa 13 Euro per 100 pezzi. amazon.it

Attenzione a come sono composte le candele o lumini votivi. Uno studio condotto nel 2009 dalla South Carolina University ha scoperto che le candele in paraffina emettono benzene, classificato come cancerogeno, cosa che non accade con la cere vegetali.

Leggendo quanto sopra vi poniamo una domanda, ovvero:

Visto i costi elevati della cera d’api, un pò meno quello della paraffina, è opportuno sostituire i ceri votivi con soluzioni alternative meno costose ?

Abbiamo interpellato la ditta che produce Lumini votivi con funzionamento elettrico a pile, ermetici e resistenti alle intemperie, quindi adatti anche alla permanenza all’esterno (cimiteri, monumenti, lapidi, eccetera). Il contenitore in polipropilene bianco o rosso, con disegni di icone sacre di vario tipo.

Le durate disponibili sono di 40 giorni – 60 giorni – 90 giorni, oppure ricaricabile. Questi lumini non hanno saldature al loro interno e vanno in raccolta differenziata i singoli componenti (eccetto i modelli ricaricabili). La ditta che li produce è la-cereria.com

Poi c’è chi ha fatto una classifica dei migliori lumini votivi a batteria; l’analisi si consulta in questo sito web: olambientalista.it

Per sapere i costi dei lumini inseriti nell’analisi sopra indicata consigliamo di andare su Amazon: amazon.it

Considerando tutti i vari costi noi consigliamo il lumino elettrico e si potrebbe lanciare la campagna ‘Adotta un lumino Votivo elettrico’.

Quindi ognuno compra il suo lumino su Amazon o dove desidera, comunque a forma di candela e uguale per tutti, poi va dal santo e lo accende. La durata del lumino deve essere per tutti uguale di 50 giorni.

Un esempio di lumino: Briantina-Lumino-Elettrico-Durata-Giorni-50

In questo modo preserviamo anche l’ambiente e solleviamo la parrocchia di costi ulteriori che potrebbero essere investiti, ad esempio, in opere caritatevoli.

Altrimenti i lumini fai da te usando solo cere vegetali, nello specifico quelle derivate da soia e cocco. La scelta non è casuale, ma derivata da un’attenta analisi delle cere disponibili sul mercato e delle loro qualità. Anche in questo caso ognuno si porta il lumino da casa e lo accende dove vuole.

Come si fanno le cere e dove comprare la materia prima ? cera-per-candele.html

prezzo_hobbies-creativi_cera_per_candele_kg

candele-fai-da-te

.:.

[Condividi questo post nei social e/o via mail]