Lo spreco mondiale degli abiti usati. Inchiesta breve 2021-22

Reading Time: 1 minute read

Nel deserto di Atacama, Alto Hospicio, Iquique, Cile, una nostra corrispondente, è rimasta attonita nel vedere una immensa discarica di vestiti usati ammucchiati.

La distesa di vestiti è una minaccia alla biodiversità del deserto di Atacama e alla salute delle popolazioni che abitano limitrofe ai territori le quali respirano i gas provenienti dalle sostanze tossiche, con cui sono prodotti gli abiti.

Una recente legge cilena ritiene che gli importatori, di queste grandi quantità di abbigliamento, sono responsabili dello smaltimento dei rifiuti tessili, ma non ci sono risorse umane e tecnologiche per controllare il trasporto illegale di questi vestiti, presso le discariche clandestine, pertanto il monitoraggio e la conseguente denuncia risulta impraticabile.

L’intera inchiesta si legge nel sito web dell’agenzia di stampa internazionale Emmegipress.it

[Condividi questo post nei social e/o via mail]