theorangeblogger.com

Reading Time: 2 minutes read

La confessione ti offre l’occasione di riconciliarti con Dio chiedendogli perdono e ottenendo la sua misericordia. Prima di confessarti raccogliti in silenzio per qualche istante a rammentare ciò che hai fatto e che è dispiaciuto al Signore o ha danneggiato altri, e per cercare quello che puoi fare per essere un cristiano migliore.

Una confessione sincera è l’occasione per rinnovare l’anima e aprirti alla grazia di Dio. Le domande seguenti possono aiutarti a ricordare in quali cose devi essere perdonato.

Ho rinnegato o trascurato la mia fede?

Ho rifiutato di difenderla o sono stato timoroso a farlo?

C’è qualche aspetto della mia fede che non accetto?

Ho nominato il nome del Signore invano?

Ho sperimentato l’occultismo?

Ho riposto la mia fiducia nei cartomanti o negli oroscopi?

Ho mostrato mancanza di rispetto per cose, luoghi o persone sacre?

Ho mancato alla Messa la domenica o nelle feste di precetto?

Ho parlato male degli altri, partecipando a pettegolezzi o maldicenze?

Ho fatto un uso eccesivo di alcol o preso droghe?

Ho guardato filmati pornografici in video o siti web?

Ho avuto atteggiamenti o compiuto atti impuri con me stesso o con altri?

Sto vivendo con qualcuno come se fossi sposato, quando non lo sono?

Se sono sposato, cerco di amare mia moglie/mio marito al di sopra degli altri?

Metto al primo posto il mio matrimonio? I miei figli?

Sono aperto ad accogliere una nuova vita?

Ho ricevuto la Santa Comunione con un peccato grave sulla coscienza?

Ho ricevuto la Comunione senza un’adeguata riverenza o senza gratitudine?

Ho rimuginato impazienze, arrabbiature o gelosie?

Ho lasciato che il mio lavoro occupi il tempo e l’energie che dovrei dedicare alla famiglia e agli amici?

Sono stato permaloso e riluttante a perdonare?

Sono stato fisicamente o verbalmente violento con gli altri?

Ho istigato all’aborto, alla distruzione di embrioni umani, all’eutanasia o a qualsiasi altro mezzo per spegnere la vita umana? Vi ho preso parte?

Ho avuto atteggiamenti di odio o giudizio in pensieri o azioni?

Ho disprezzato gli altri?

Sono stato orgoglioso o egoista in pensieri o azioni? Ho trascurato i poveri e i bisognosi?

Ho speso soldi per mia comodità o per lusso, dimenticando le mie responsabilità con gli altri e con la Chiesa?

Ho detto bugie? Sono stato onesto e diligente nel mio lavoro?

Ho rubato o truffato qualcuno sul posto di lavoro?

Ho ceduto alla pigrizia?

Ho preferito il benessere fisico al servizio degli altri?

Ho trascurato il dovere cristiano di portare gli altri più vicini a Dio attraverso l’esempio e la parola?

Autore: Pablo Ramírez (www.sinpalabras.es) e Jesús Gil. Foto di theorangeblogger.com

Per approfondire la confessione per gli adolescenti ed i bambini consultare questo link.

[Condividi questo post nei social e/o via mail]