Eva non è il suo vero nome

Reading Time: 2 minutes read

Eva sia indicata con il suo nome personale solo quattro volte1 è la chiave per la comprensione della storia biblica. Il suo impatto sull’umanità è stato enorme, ma ci sono una serie di fatti su Eva che non è così ovvi. Di seguito sono riportati cose su Eva che potresti non aver mai pensato o saputo.

Sebbene Eva sia indicata con il suo nome personale solo quattro volte, è una chiave per la comprensione della storia biblica.

Adamo si chiama Adamo in ebraico, ma Eva non si chiama in realtà Eva. Nel giardino dell’Eden, quando si rivolgeva a suo marito per nome, avrebbe usato “Adam”. Considerando che Adam non le avrebbe indicato come “Eve”, ma come “Haw-wah”, il suo nome come traslitterato dall’ebraico biblico. (L’apertura “h” è un suono gutturale, a volte scritto come “ch” o “kh”.2)

Adamo in ebraico , אָדָם, è traslitterato dall’ebraico in inglese come Adam. In altre parole, le attuali lettere ebraiche vengono inserite nel loro equivalente inglese.

Quando Adam ha chiamato sua moglie “Eve”, la parola ebraica è חַוָּ ⁇ ה Quando viene traslitterato oggi in base al modo in cui è pronunciato dai moderni oratori ebrei, questo è scritto come Havah o Chavah. (Il passaggio sonoro da “w” a “v” si è verificato in molte lingue nel tempo.) Havah è legata alla parola ebraica per la vita. Nel greco del Nuovo Testamento è stato tradotto come Ε sca α (Heua), con la “u” pronunciata come “v”.

Girolamo lo tradusse da ebraico e greco nel 4th secolo AD È diventata la traduzione biblica più utilizzata nel cristianesimo occidentale per oltre mille anni. Nella Vulgata latina, Havah fu traslitterata abbastanza da vicino come Hava o Heva nell’Antico Testamento.

L’apertura “h” in seguito divenne essenzialmente silenziosa nel latino ecclesiastico. Nel Nuovo Testamento, è stato tradotto dal greco come Eva.

Da Eva arrivò la versione anglicizzata successiva Eve.

Il nome Eva come lo pronunciamo oggi sarebbe stato sconosciuto ad Adam.

Fonte
creation.com

[Condividi questo post nei social e/o via mail]