Cor unum et anima una

Pastor Holding Bible ca. 2000

Reading Time: 1 minute read

Scrive l’evangelista Luca negli Atti degli Apostoli, riferendosi allo stile di vita delle prime comunità cristiane:

Multitudinis autem credentium erat cor unum et anima una: nec quisquam eorum quæ possidebat, aliquid suum esse dicebat, sed erant illis omnia communia.

Et virtute magna reddebant Apostoli testimonium resurrectionis Jesu Christi Domini nostri: et gratia magna erat in omnibus illis.

Neque enim quisquam egens erat inter illos. Quotquot enim possessores agrorum aut domorum erant, vendentes afferebant pretia eorum quæ vendebant, et ponebant ante pedes Apostolorum. Dividebatur autem singulis prout cuique opus erat.

T R A D O T T O in lingua I T A L I A N A

La moltitudine di coloro che eran venuti alla fede aveva un cuore solo e un’anima sola e nessuno diceva sua proprietà quello che gli apparteneva, ma ogni cosa era fra loro comune.

Con grande forza gli apostoli rendevano testimonianza della risurrezione del Signore Gesù e tutti essi godevano di grande simpatia.

Nessuno infatti tra loro era bisognoso, perché quanti possedevano campi o case li vendevano, portavano l’importo di ciò che era stato venduto e lo deponevano ai piedi degli apostoli; e poi veniva distribuito a ciascuno secondo il bisogno.

——————–

Quanto sopra lo dedichiamo a coloro fanno i solchi nelle chiese andando alla SS Messa tutti i giorni e poi non si vergognano nel giudicare il prossimo, anche pubblicamente…ma…con la misura che misurate sarete rimisurati.

[Condividi questo post nei social e/o via mail]