Anno Liturgico

Reading Time: 2 minutes read

L’Anno Liturgico è l’articolazione del calendario annuale della liturgia della Chiesa cattolica. Nel Rito Romano inizia con la prima domenica di Avvento, a fine novembre – inizio dicembre (nel Rito Ambrosiano è anticipato di due settimane a causa della diversa durata dell’Avvento) e termina con l’ultima settimana del Tempo ordinario (con l’ultima settimana del Tempo Dopo Pentecoste nel Rito Ambrosiano).

Esso è costituito da:

un calendario di celebrazioni articolate attorno al mistero pasquale di Cristo, con il ciclo maggiore della Pasqua e il ciclo minore del Natale;

un ciclo di letture bibliche per la celebrazione dell’Eucaristia di tutti i giorni dell’anno;

un ciclo di letture bibliche e patristiche, nonché di altri testi, per la Liturgia delle Ore.

A livello di letture bibliche gli anni liturgici sono in realtà tre nel ciclo festivo (A, B, C) e due nel ciclo feriale (I e II, ovvero dispari e pari), in maniera che i fedeli possano attingere più abbondantemente al patrimonio scritturale biblico. Nell’insieme degli Anni Liturgici vengo letti tutti i brani più importanti della Sacra Scrittura secondo uno schema organico e ben determinato.

Nell’ “anno A” viene letto il Vangelo secondo Matteo, nell'”Anno B” quello secondo Marco, nell'”Anno C” quello secondo Luca. San Giovanni si legge nel Lezionario festivo dell’ “Anno B” durante l’estate, con il cap. 6 e in quello dell'”Anno A” delle domeniche terza, quarta e quinta di Quaresima, dove si leggono le tre pericopi più marcatamente battesimali: la Pericope della Samaritana, il cieco nato, la risurrezione di Lazzaro.

Nel ciclo feriale la lettura evangelica è la stessa tutti gli anni, mentre varia la prima lettura, tratta normalmente dall’Antico Testamento e dagli Atti degli Apostoli nel Tempo Pasquale.
Attraverso la celebrazione dei sacri misteri si rendono presenti nell’attualità della Chiesa le azioni di grazia del Signore, in maniera che si può dire che l’Anno Liturgico è costituito dallo stesso Signore che nel tempo opera un prolungamento della sua azione salvifica. Vivendo l’anno liturgico percorriamo spiritualmente i vari momenti della vita di Gesù.

Fonte : Cathopedia

[Condividi questo post nei social e/o via mail]